Lasagne con spinaci, al forno

  • PT75M 75min
  • 6 persone
  • 4
    Difficoltà


Preparazione

Lavate i funghi e lasciateli a bagno in una ciotola con poca acqua tiepida. Portate a bollore in una pentola circa 3 litri di acqua non molto salata. Passate le lasagne con spinaci nell’acqua in ebollizione con l’olio di semi e fatele cuocere al dente, quindi scolatele, tuffatele in acqua fredda, scolatele di nuovo e stendetele su un telo. Mondate e lavate il sedano, la carota e la cipolla, asciugateli e tritateli finissimi. Versate il battuto in una casseruola non molto larga e unite l’olio. Fate rosolare per qualche minuto e unite la salsiccia spellata, tutta la carne trita e, dopo aver mescolato bene con una forchetta, i funghi scolati e tagliuzzati e la loro acqua, badando a non smuovere l’eventuale terra rimasta sul fondo. Aggiungete infine il concentrato di pomodoro sciolto nel brodo vegetale, un pizzico di timo e le foglie di basilico intere.  Mescolate bene, abbassate la fiamma e fate sobbollire adagio per 45 minuti circa, rimescolando di tanto in tanto. Preparate la besciamella. Fate fondere il burro in una piccola casseruola, aggiungete la farina, rimescolate velocemente, quindi stemperate il tutto con il latte e, sempre rimescolando, lasciate addensare la salsa. Conditela con una presa di sale e con una grattata di noce moscata. Imburrate leggermente una pirofila da forno a bordi alti. Sistematevi quindi uno strato di lasagne con spinaci, irroratele con una cucchiaiata o 2 dell’intingolo preparato e spolverizzate con un poco di formaggio, fate un secondo strato di pasta e su questo stendete un leggero strato di béchamel che spolverizzerete di grana. Proseguite, alternando strati di lasagne condite con l’intingolo a strati di lasagne condite con la béchamel, sino all’esaurimento degli ingredienti. L’ultimo strato di pasta andrà coperto di besciamella; per una migliore presentazione ponete qua e là qualche cucchiaio d’intingolo. Distribuite quindi sulla besciamella qualche fiocco di burro e spolverizzatela di grana grattugiato mescolato con un po’ di pangrattato. Trasferite il recipiente nel forno preriscaldato a 200 °C per circa 20 minuti, o comunque fino a quando la superficie sarà leggermente gratinata. Servite caldo ma non bollente, nello stesso recipiente di cottura.