Mafaldine con le canocchie

  • PT40M 40min
  • 4 persone
  • 4
    Difficoltà

Ingredienti

  • 350 g0sx0002
  • 450 g di canocchie
  • 1 finocchio
  • 200 g di pomodori maturi e sodi
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • qb sale e pepe
Mafaldine n° 2


Preparazione

Incidere la membrana delle canocchie ai due lati inferiori ed eliminarla; estrarre la polpa, lavarla e asciugarla. Sbucciare aglio e cipolla, dividendo a metà l’aglio e tritando finemente la cipolla. Pulire il finocchio, privarlo dei gambi e tagliarlo a spicchi sottili tenendo da parte le foglioline. Far scottare i pomodori in acqua bollente, privarli della buccia, dei semi e dell’acqua. Poi tagliarli a dadini. Mettere 2 cucchiai di olio in un tegame e farvi appassire la cipolla tritata con 1/2 spicchio d’aglio senza farli colorire. Aggiungere gli spicchi di finocchio e farli rosolare per 1 minuto mescolandoli. Insaporire con sale e pepe, versare un mestolino d’acqua e continuare la cottura per 8-10 minuti a fuoco moderato. Nel frattempo mettere l’olio rimasto in un altro tegame e farvi imbiondire leggermente l’aglio rimasto. Unire le canocchie e farle rosolare per un minuto. Quando saranno dorate da tutte le parti, unirle ai finocchi dopo aver aggiustato di sale e pepe. Aggiungere i pomodori e continuare la cottura per 5-6 minuti circa. Nel frattempo cuocere la pasta, scolarla, condirla con il ragù di canocchie e finocchi e, prima di servire, cospargere con il prezzemolo tritato e foglioline di finocchio.