Chef: Giancarlo Perbellini

Spaghetti alle alici con finocchio confit e profumo di arancia

  • PT100M 100min
  • 4 persone
  • 4
    Difficoltà

Ingredienti

  • 240 g0sx0012
  • 2 finocchi
  • 1/2 l di olio extra vergine di oliva
  • 16 filetti di alice
  • 1 arancia
  • 1 anice stellato
  • 1 spicchio d’aglio
  • 100 g di semolino
  • 1 l di olio per friggere
  • qb brodo vegetale, sale, sale grosso, barba di finocchio, pane croccante all’olio
Spaghetti n° 12


Preparazione

Tagliare il finocchio a cubetti e disporlo in una casseruola coprendo con l’olio extravergine d’oliva, l’anice stellato e salando con del sale grosso. Cuocere in forno a 95° per tre ore. Pulire 8 filetti di alice levando accuratamente le spine e marinarle in uno scolapasta per 30 minuti con un pizzico di sale. In una padella mettere dell’olio derivato dalla cottura del finocchio e scaldarlo con l’aglio e le alici marinate e spezzettate soffriggendole leggermente. Cuocere gli Spaghetti in abbondante acqua salata per 4 minuti, scolarli e versarli nella padella con le alici mantecandoli con brodo vegetale, un filo di olio di finocchio e aggiungendovi poi la dadolata di finocchi confit. PRESENTAZIONE Disporre la pasta nel piatto spolverando con il pane croccante grattugiato ed un po’ di barba di finocchio. Grattugiarvi sopra poca buccia d’arancia e guarnire con i restanti filetti di alici precedentemente impanati nel semolino e poi fritti.
Ricetta tratta dal libro Pasta - Agra editrice - 2005