Maccu” di fave secche”

  • PT120M 120min
  • 4 persone
  • 5
    Difficoltà

Ingredienti

  • 150 g0sx0055
  • 150 g di fave secche
  • 1 cipolla
  • 1 foglia di alloro
  • 1 patata
  • qb sale e pepe in grani
Rotelline n° 55


Preparazione

Mondare le fave, lavarle e lasciarle a bagno per 24 ore in un recipiente con abbondante acqua fredda. Scolarle, privarle della buccia e passarle in acqua fredda corrente. Mettere le fave in una casseruola sufficientemente ampia, aggiungere le foglie d’alloro, la cipolla sbucciata, lavata e affettata; poi coprirle con abbondante acqua fredda. Portare lentamente a ebollizione, aggiungere un pizzico di sale e lasciar cuocere a fuoco moderato e a tegame coperto per un’ora circa. Nel frattempo, sbucciare la patata, lavarla e tagliarla a pezzi. Quindici minuti prima della fine della cottura delle fave aggiungere i pezzi di patata e terminare la cottura. Passare il composto così ottenuto al passaverdure e metterlo nuovamente nella casseruola. Far cuocere la pasta in abbondante acqua salata in ebollizione. Scolarla e unirla al passato di fave. Riportare a ebollizione e continuare la cottura per qualche minuto, mescolando spesso con un cucchiaio di legno. A cottura ultimata togliere la casseruola dal fuoco, irrorare con l’olio e cospargere con un pizzico di pepe appena macinato.  Mescolare e versare il “maccu” nel piatto di portata. Servirlo a piacimento caldo o tiepido.