Penne rigate con ragù di sgombri e peperoncini

  • PT40M 40min
  • 4 persone
  • 4
    Difficoltà

Ingredienti

  • 350 g0sx0041
  • 2 sgombri da circa 400 g
  • 12 peperoncini verdi
  • 500 g di pomodorini maturi e sodi
  • 1 scalogno
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 peperoncino rosso
  • ½ di vino bianco secco
  • qb sale
Penne Rigate n° 41


Preparazione

Pulire gli sgombri, ricavarne i filetti e metterli da parte dopo averli lavati, asciugati e tagliati a pezzi. Sbucciare lo scalogno, lavarlo e tritarlo finemente. Fare lo stesso anche con il prezzemolo. Pulire i peperoncini verdi eliminando semi e picciolo, poi tagliarli ad anelli. Far scottare i pomodori in acqua, spelarli e privarli dei semi e dell’acqua, dopodichè tritarli grossolanamente. Mettere in un tegame 4 cucchiai d’olio e farvi appassire lo scalogno tritato ed il peperoncino, senza farli colorire; aggiungere i peperoncini ad anelli e farli rosolare brevemente mescolandoli con un cucchiaio di legno. Unire i pomodori, salare e far cuocere la salsa a fuoco moderato per 10-15 minuti mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo mettere in una padella l’olio rimasto, farlo scaldare, unirvi i pezzetti di sgombri e farli dorare, mescolando con un cucchiaio di legno; salare e pepare, versare il vino bianco e farlo evaporare a fuoco vivace. Unire il pesce al ragù di pomodoro e peperoncini e far insaporire per un minuto. Portare ad ebollizione abbondante acqua, salarla e farvi cuocere la pasta. Dopo averla scolata, condirla con il ragù di sgombri, spolverare con il prezzemolo tritato e servire.