Fusilli Grandi n° 334

Nuova e gustosa creazione i Fusilli Grandi De Cecco sono la variante più grossa e corposa della famiglia dei Fusilli pensata per i palati più esigenti in fatto di spessore. Tenaci, ruvidi e consistenti, sono capaci di ispirare una grande varietà di ricettazioni: adatti per corposi ragù di carne sia bianchi che rossi, ideali da far “saltare” in padella con verdure di stagione sono ottimi per realizzare fresche insalate di pasta dall’insuperabile tenuta alla cottura.
Disponibili in confezione da 500g.

  • Cottura: 15 min - Al dente: 13 min
Fusilli Grandi n° 334


#AllaDeCecco

Andare in Piazza delle Erbe a Padova

significa fare la spesa con la nonna, fare "quattro ciàcoe", girare per negozietti e botteghe, dove trovare prodotti locali come il formaggio Asiago Stagionato DOP che insaporisce un piatto di fettuccine cucinato in casa come da tradizione.

Vivere #AllaDeCecco vuol dire assaporare ingredienti, profumi, suoni, paesaggi.
E per la pasta scegliere solo De Cecco.



Il suo primo preferito? "Gli Spaghetti aglio, olio e peperoncino. Una ricetta facile, dove la pasta è la vera protagonista del piatto e il suo gusto si esprime al massimo, affiancato e non sminuito da sapori genuini ed italiani come l’aglio, il peperoncino e l’olio extravergine d’oliva".
Tratto dal libro Pasta Damare - Claudio Sadler
play

Il nostro metodo

Attenzione, cura, esperienza, qualità in ogni fase: dal nostro mulino alla tua tavola

La selezione del grano

Scegliere materie prime eccellenti è il primo passo, il più importante, per creare una pasta unica.
grano

La molitura

Siamo mugnai da quasi due secoli: già nel 1831 don Nicola De Cecco produceva nel suo mulino la "miglior farina del contado". Ancora oggi maciniamo tutto il grano nel mulino accanto al pastificio, che è sempre avvolto da un intenso e piacevole profumo.
molitura

L' impasto

L' acqua fredda e l' impasto a una temperatura inferiore ai 15 gradi: due dettagli che ci permettono di ottenere una pasta che rispetta la materia prima.
impastamento

La trafilatura

Se grazie alla trafilatura la pasta prende forma, è il bronzo a regalare alla nostra pasta quella porosità unica capace di catturare ogni condimento. Questa è una delle particolari procedure che abbiamo scelto di preservare e difendere. Con grande orgoglio.
trafilatura

L'essiccazione

Un altro dei segreti della nostra pasta è l'essiccazione lenta e a bassa temperatura. È il nostro modo di preservare intatte le caratteristiche organolettiche del grano.
essiccazione



Potrebbe interessarti anche

Mezza Zita Tagliata n° 117

La Mezza Zita è una gustosa variante più piccola della classica Zita.

Nel sud Italia il termine “Zita” indica la sposa, infatti questo formato è tradizionalmente associato ai matrimoni come piatto irrinunciabile dei banchetti nuziali.

La tradizione vuole che la Mezza Zita, caratterizzata da uno spessore e ruvidezza importanti, sia spezzata a mano in parti irregolari, prima di essere messa in pentola per la cottura.

La Mezza Zita Tagliata è già stata ridotta nella sua lunghezza per una maggiore praticità di utilizzo in cucina.

Questo formato può essere impiegato nella preparazione di ricette al forno o di paste asciutte condite con sughi densi e colorati, di carne o di pesce, con verdure o ortaggi o con formaggi saporiti come il pecorino, il provolone o il caciocavallo.

Disponibile in confezione da 500 g.

Vai al prodotto