Rigatoni n° 24

Tipico formato della tradizione romana, i Rigatoni si caratterizzano per la rigatura sulla superficie esterna e per il diametro e lo spessore importanti.

È un formato particolarmente versatile che ben si adatta a svariati sughi con pomodoro o verdure, ma i condimenti più appropriati sono i sughi a base di carne: sughi di stracotto, di carne e funghi, di manzo e maiale, di salsiccia o ragù di rigaglie. Classica la ricetta con la pajata.

Sono consigliati comunque tutti i sughi sufficientemente liquidi da poter entrare all'interno della pasta e lasciarsi raccogliere dalle sue insenature.

Disponibili in confezione da 500 g.

  • Cottura: 14 min - Al dente: 12 min
Rigatoni n° 24


#AllaDeCecco

La Sardegna, un’isola con la bellezza tutta intorno!

Scopri la meraviglia della natura e del mare in un piatto tipico come i "malloreddus", gnocchetti sardi che con il sapore intenso dei ricci di mare offre la possibilità di godere di un’esperienza esclusiva e preziosa.

Vivere #AllaDeCecco vuol dire assaporare ingredienti, profumi, suoni, paesaggi.
E per la pasta scegliere solo De Cecco.



Bisogna dire che la forma della pasta influisce sul risultato di un piatto. Non è un capriccio, non nasce a caso, non è fine a se stessa, ma ha precise motivazioni in funzione della minore o maggiore compatibilità che la superficie e la struttura della pasta presenta nei confronti del tipo di sugo con cui deve congiungersi.
Tratto dal libro Libro pasta - Leonardo Marco
play

Il nostro metodo

Attenzione, cura, esperienza, qualità in ogni fase: dal nostro mulino alla tua tavola

La selezione del grano

Scegliere materie prime eccellenti è il primo passo, il più importante, per creare una pasta unica.
grano

La molitura

Siamo mugnai da quasi due secoli: già nel 1831 don Nicola De Cecco produceva nel suo mulino la "miglior farina del contado". Ancora oggi maciniamo tutto il grano nel mulino accanto al pastificio, che è sempre avvolto da un intenso e piacevole profumo.
molitura

L' impasto

L' acqua fredda e l' impasto a una temperatura inferiore ai 15 gradi: due dettagli che ci permettono di ottenere una pasta che rispetta la materia prima.
impastamento

La trafilatura

Se grazie alla trafilatura la pasta prende forma, è il bronzo a regalare alla nostra pasta quella porosità unica capace di catturare ogni condimento. Questa è una delle particolari procedure che abbiamo scelto di preservare e difendere. Con grande orgoglio.
trafilatura

L'essiccazione

Un altro dei segreti della nostra pasta è l'essiccazione lenta e a bassa temperatura. È il nostro modo di preservare intatte le caratteristiche organolettiche del grano.
essiccazione



Potrebbe interessarti anche

Pasta Mista n° 120

La Pasta Mista è un formato tipico del meridione, in particolare del napoletano, ed ha una tradizione che si tramanda da anni.

Originariamente le donne di casa, per utilizzare la pasta che avanzava, la mescolavano creando zuppe gustose e appetitose, ed il risultato era così buono che questo insieme di formati è diventato un nuovo formato.

De Cecco, in modo innovativo nel mercato della pasta, ha studiato una Pasta Mista con ben 10 varietà sia corte che lunghe, avvicinandosi ancor di più alla tradizione regionale.

Disponibile in confezione da 500 g.

Vai al prodotto